Percorsi Formativi
Richiesta Informazioni

COUNSELING PER LA RIPROGRAMMAZIONE ESISTENZIALE E LA CREATIVITÀ

Corso riconosciuto dall'AssoCounseling

AMBITI E OPPORTUNITÀ PROFESSIONALI 
Il Counseling Per La Riprogrammazione Esistenziale è una professione multiforme che può essere esercitata in forma individuale e/o di gruppo nei più disparati ambiti della evoluzione personale e della espressione sociale, dove sia possibile:
- la riprogrammazione delle situazioni in cui l’obiettivo perseguito, e/o la strategia posta in atto, e/o le risorse cui si attinge non sono adeguate alla situazione contingente in atto;
- allenamento all’uso delle procedure logiche della mente;
- allenamento allo sviluppo della creatività nell’ambito dell’espressione di sé, della comunicazione, della ricerca del possibile, dell’esercizio della libertà; 
- allenamento allo sviluppo delle metodologie del problem solving sia nelle situazioni chiuse che in quelle aperte.

MOTIVAZIONI DELL'OFFERTA FORMATIVA
Il corso ha come finalità quello di fornire ai partecipanti le basi teoriche, metodologiche e pratiche per raggiungere il traguardo di Professionista nell'ambito del Counseling, in grado di operare sia privatamente che in contesti strutturati relativi al problem solving, quali: ambito lavorativo e della formazione, sportelli d'accoglienza, servizi sociali, assistenziali, cooperazione, terzo settore; organizzazioni d'ogni ambito.

METODOLOGIA DELLA FORMAZIONE
1 – E-Learning
Lo studio in e-learning si compie su piattaforma web. L’allievo ha a disposizione materiale scritto, audio e video, con il quale può autogestire la propria formazione fino acquisire le nozioni necessarie a compilare il test di passaggio da un Modulo all’altro.
Il passaggio da un Anno all’altro avviene attraverso un colloquio. 
2 ‒ Webinar
La formazione tramite e-learning è supportata anche da periodici incontri nell’aula virtuale del webinar, in cui gli allievi potranno porre quesiti e chiedere approfondimenti. Su webinar saranno illustrati e presentati anche alcuni Moduli teorico-pratici.
3 – Incontri frontali residenziali
La didattica frontale si svolge nei Moduli di esercitazione all’esercizio professionale, nei Moduli di percorso individuale e di gruppo e di alcuni specifici Moduli teorici.
4 – E-book e testi
L’apprendimento compie il suo ciclo solo quando avviene l’approfondimento tramite la lettura testuale, che si prevede si svolga in due modalità: di studio, e allo scopo la formazione prevede dei testi specifici obbligatori; di approfondimento, e il corso mette a disposizione una molteplicità di letture integrative che amplificano gli orizzonti delle tematiche di formazione.

CORSO TRIENNALE PER MODULI

PRIMO ANNO
Modulo 1 / La professione del counseling. 
Modulo 2 / Antropologia evoluzionistica.
Modulo 3 / Istituzioni di psicologia.
Modulo 4 / L’interazione comunicativa verbale e non verbale - 1.
Modulo 5 / Le tecniche mentali e immaginative - 1. 
Modulo 6 / Il percorso e le esercitazioni. 

SECONDO ANNO
Modulo 1 / Il modello della Riprogrammazione.
Modulo 2 / La Riprogrammazione nel setting del counseling.
Modulo 3 / Il problem solving e il sofia-counseling.
Modulo 4 / Le tecniche operative: biblio-counseling.
Modulo 5 / Istituzioni di psichiatria.
Modulo 6 / Le tecniche operative: l’interazione comunicativa - 2.
Modulo 7 / Le tecniche mentali e immaginative - 2. 
Modulo 8 / Il percorso e le esercitazioni. 

TERZO ANNO
Modulo 1 / Il counseling nell’ambito affettivo e familiare.
Modulo 2 / Il counseling nell’ambito del lavoro.
Modulo 3 / Il counseling nell’ambito dell’innovazione e la creatività.
Modulo 4 / Le tecniche operative: il test cromatico.
Modulo 5 / Le tecniche operative: il cinecounseling.
Modulo 5 / Il percorso e le esercitazioni. 

REQUISITI DI AMMISSIONE
Per accedere al corso si richiede il titolo di laurea breve nella prospettiva dell’iscrizione all’AssoCounseling