Percorsi Formativi
Richiesta Informazioni

CORSO DI COUNSELING POLITICO - SPECIALIZZAZIONE NEL COUNSELING DELL'AGIRE POLITICO

Corso di specializzazione riconosciuto dall'AssoCounseling

AMBITI E OPPORTUNITÀ PROFESSIONALI

Il Counseling Politico è una professione multiforme che può essere esercitata in disparati ambiti:
- libera professione in collaborazione con uomini e donne della politica, o che ricoprono incarichi di rilevanza sociale, aziendale ed economica;
- organizzazione di contenuti e comportamenti di candidati impegnati in campagne elettorali;
- libera professione, collaborazione in organizzazioni politiche e sociali, cooperazione e terzo settore.

MOTIVAZIONI DELL’OFFERTA FORMATIVA
Innovativo in Italia, il corso, ha come finalità quello di fornire ai Counselor già professionali le basi teoriche, metodologiche e pratiche per affiancare persone impegnate nell'agire politico, secondo la specificità del counseling.
Il Counseling Politico si pone come interlocutore privato della persona politica, è neutrale rispetto al progetto e alle idee che essa ha. Non ha idee politiche proprie da contrabbandare.
 
OBIETTIVI FORMATIVI E COMPETENZE
Il Counselor per l’agire politico:
- Conosce e comprende gli obiettivi, le motivazioni, le dinamiche, i linguaggi dell’agire politico e le loro implicazioni nella complessità.
- Crea il setting adatto ad un processo individuale fondato sulla comunicazione efficace, in grado di facilitare cambiamenti, apprendimenti, azioni e risultati. 
- Sa gestire la sessione di counseling per l'agire politico attraverso la procedura di convogliare il problema verso la modalità aperta, di sospensione del giudizio, di cambiamento del punto di vista, e di creazione della mappa.
- Accompagna il cliente impegnato a tradurre le proprie aspirazioni politiche in programma, attraverso l’esplicitazione di una strategia, la consapevolezza delle proprie risorse, e nel porre in atto azioni funzionali a raggiungere l’obiettivo con un risultato performante.

METODOLOGIA DELLA FORMAZIONE
1 – E-Learning
Lo studio in e-learning si compie su piattaforma web. L’allievo ha a disposizione materiale scritto, audio e video, con il quale può autogestire la propria formazione fino acquisire le nozioni necessarie a compilare il test di passaggio da un Modulo all’altro.
Il passaggio da un Anno all’altro avviene attraverso un colloquio. 
2 ‒ Webinar
La formazione tramite e-learning è supportata anche da periodici incontri nell’aula virtuale del webinar, in cui gli allievi potranno porre quesiti e chiedere approfondimenti. Su webinar saranno illustrati e presentati anche alcuni Moduli teorico-pratici.
3 – Incontri frontali residenziali
La didattica frontale si svolge nei Moduli di esercitazione all’esercizio professionale, nei Moduli di percorso individuale e di gruppo e di alcuni specifici Moduli teorici.
4 – E-book e testi
L’apprendimento compie il suo ciclo solo quando avviene l’approfondimento tramite la lettura testuale, che si prevede si svolga in due modalità: di studio, e allo scopo la formazione prevede dei testi specifici obbligatori; di approfondimento, e il corso mette a disposizione una molteplicità di letture integrative che amplificano gli orizzonti delle tematiche di formazione.

PROGRAMMA ANNUALE PER MODULI

SEZIONE 1 ‒ I FONDAMENTI DEL MODELLO DI RIFERIMENTO 
Modulo 1.1 / Politologia. 
Modulo 2.1 / Neuroantropologia politica.
Modulo 3.1 / L’agire politico in prospettiva progettuale. 
Modulo 4.1 / La comunicazione politica. 
Modulo 5.1 / La società complessa e l’agire politico. 

SEZIONE SECONDA: IL COUNSELING POLITICO E LA SUA PRASSI 
Modulo 2.1 / Il counseling dell’agire politico: il profilo professionale. 
Modulo 2.2 / La fase deduttiva (top down) del processo del counseling individuale dell’agire politico. 
Modulo 2.3 / La fase induttiva (bottom up) del processo del counseling individuale dell’agire politico. 
Modulo 2.4 / Il processo del counseling di gruppo dell’agire politico. 
Tirocinio / Supervisione 

REQUISITI DI AMMISSIONE
- Per la specializzazione nel Counseling: Counselor in possesso di un attestato di qualità e di qualificazione professionale dei servizi ai sensi dell’art. 4, L. 4/2013.
- Laureati in: Scienze Politiche e Sociali, Scienze e Tecniche Psicologiche, Scienze della Comunicazione, Psicologia, Economia e commercio. Psicoeconomia e scienze dell'Economia.